ECO BONUS – VEICOLI COMMERCIALI

ECO BONUS – VEICOLI COMMERCIALI

ECO BONUS – Rottamazione di veicoli commerciali inquinanti e acquisto di mezzi a basso impatto ambientale

Dal sito della Regione Veneto

 

Bando 2018 – 2019

La Giunta regionale, in linea con le esigenze di contenimento degli inquinanti, tra i quali il materiale particolato, ed in coerenza con gli impegni assunti con la sottoscrizione il 9 Giugno 2017 del “Nuovo Accordo di programma per l’adozione coordinata e congiunta di misure di risanamento per il miglioramento della qualità dell’aria nel Bacino Padano”, con deliberazione n. 1419 del 2 ottobre 2018 pubblicata sul BURV n. 102 del 12/10/2018 ha approvato un bando rivolto alle micro, piccole e medie imprese che intendano acquistare nuovi veicoli commerciali N1 e N2 con la contestuale rottamazione di mezzi della medesima categoria ad alimentazione diesel di classe emissiva inferiore o uguale ad Euro 3.
L’agevolazione consiste nella concessione di un contributo proporzionale alla massa del veicolo fino a 10.000 euro per l’acquisto di un nuovo veicolo elettrico, ad 8.000 euro per ibrido, a 7.000 per un veicolo a GPL.
Il bando si articola in due fasi: la prima, con scadenza dei termini il 12 novembre 2018 che verrà finanziata con le risorse residue del 2018, la seconda che si concluderà il 28 febbraio 2019e si avvarrà delle risorse 2019.
Si rinvia al Bando per le informazioni inerenti i requisiti richiesti alle imprese che intendono partecipare all’iniziativa nonché per le modalità di presentazione dell’istanza.

 

Per maggiori informazioni:

Regione Veneto – Bando 2018-2019

 

dott.ssa Nilda Calza

 

Metti mi piace alla nostra pagina facebook sarai aggiornato anche tramite i social!

**********************************************************

Si ricorda che le informazioni raccolte nelle nostre news non hanno in alcun caso carattere esaustivo, sono solo indicazioni che abbisognano sempre di approfondimenti e di consulenze specifiche, soprattutto variano da persona a persona e hanno presupposti diversi. In ogni caso, si tratta di materie in continua evoluzione normativa che, fin dall’inizio, van considerate soggette a modifiche anche sostanziali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *