Familiari a Carico – Quando i figli crescono

Familiari a Carico  –  Quando i figli crescono

 

La presente informativa è rivolta a tutti i nostri clienti con figli che sono vicini alla maggiore età e hanno fatto i primi passi nel mondo del lavoro. Le responsabilità genitoriali sembrano non avere mai fine ed in questo contesto comportano attenzioni particolari, in quanto ci si deve relazionare nel modo migliore con l’Amministrazione finanziaria.

I genitori, infatti, sono tenuti a:

  • Redigere correttamente la loro dichiarazione dei redditi considerando i limiti legislativi previsti dall’art. 12 del TUIR (D.P.R. 917/1986) e quindi mantenere a carico, ovvero usufruire delle detrazioni per carichi di famiglia, solo per i figli che, nel periodo d’imposta preso in considerazione per la stesura della dichiarazione dei redditi, hanno un reddito non superiore a 2.840,51 €. Dal periodo d’imposta 2019 tale limite è aumentato a 4.000 €, ma solo per i figli di età non superiore a 24 anni;
  • Darci tempestiva comunicazione scritta della variazione da apportare alle loro dichiarazioni dei redditi, al fine di evitare spiacevoli rettifiche dell’Agenzia delle Entrate;
  • In terza battuta considerare seriamente di invitare i propri figli a verificare se sussiste per loro l’obbligo, ma anche il vantaggio di redigere la dichiarazione dei redditi. Un semplice 730 che gli consentirà di rapportarsi all’Amministrazione Finanziaria, fin da subito, in maniera corretta, versando le imposte dovute o richiedendo l’eventuale credito a rimborso.

dott.ssa Nilda Calza

 

Come sapete la nostra realtà professionale si avvale di professionisti abilitati e riconosciuti intermediari abilitati, nonché di una società di servizi ed è anche CAF Tutela Fiscale del Contribuente.
Ti ricordo che le informazioni raccolte nelle nostre news non hanno in alcun caso carattere esaustivo, sono solo indicazioni che abbisognano sempre di approfondimenti e di consulenze specifiche. In ogni caso, si tratta di materie in continua evoluzione normativa che devi, fin dall’inizio, considerare soggette a modifiche anche sostanziali.
Metti mi piace alla nostra pagina facebook sarai aggiornato anche tramite i social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *