BONUS OCCUPAZIONALE REGIONE VENETO

Bonus occupazionale Regione Veneto

Bur n. 104 del 17.07.2020

La Regione Veneto per sostenere le imprese colpite dalla pandemia di Covid-19 ha introdotto un incentivo per l’occupazione dei giovani e la loro stabilizzazione.

Il bonus viene così descritto nel sito della Regione Veneto: “L’iniziativa intende agevolare l’inserimento dei giovani ed il mantenimento degli stessi nel contesto lavorativo, attraverso un contributo alle imprese che hanno instaurato rapporti di lavoro a tempo indeterminato o determinato di durata pari ad almeno 12 mesi, oppure che hanno proceduto alla trasformazione in tempo indeterminato dei rapporti di lavoro a termine dei giovani lavoratori inseriti nella propria organizzazione. Le domande di contributo riguardanti la concessione di Bonus occupazionali potranno essere richieste dalle imprese private di micro, piccola o media dimensione che nel periodo compreso tra il 1 febbraio ed il 31 ottobre 2020 hanno stipulato rapporti di lavoro  per l’assunzione o che nel medesimo periodo hanno provveduto alla trasformazione contrattuale a tempo indeterminato full time a favore di giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni.”

Nello specifico la Delibera della Giunta regionale n. 933 del 9.07.2020 chiarisce che: “L’ammontare del Bonus è definito in base alla tipologia di contratto e di destinatario finale interessato e risulta così determinato:

    –   Per le giovani lavoratrici:

  • € 6.000,00 nel caso di assunzioni o trasformazioni dei rapporti di lavoro a tempo pieno e indeterminato;
  • € 4.000,00 nel caso di assunzioni a tempo pieno e determinato di durata di almeno di 12 mesi.

    –   Per i giovani lavoratori:

  • € 5.000,00 nel caso di assunzioni o trasformazioni dei rapporti di lavoro a tempo pieno e indeterminato;
  • € 3.000,00 nel caso di assunzioni a tempo pieno e determinato di durata di almeno di 12 mesi.

Il Bonus sarà riconosciuto a condizione che la nuova assunzione o la trasformazione contrattuale rappresenti un incremento occupazionale netto della forza lavoro mediamente occupata calcolato in ULA (Unità Lavorative Annue).

L’erogazione del Bonus avverrà in un’unica soluzione.”

In merito agli aspetti più specifici delle misura evidenziata come: – soggetti beneficiari, – ambito temporale, – misure del bonus, – iter, – spese ammissibili, invia una mail al seguente indirizzo di posta elettronica: cedap@cedapcalza.it riportando le esigenze specifiche, non mancherà il nostro impegno per aiutarti.

 

Si consiglia di accedere periodicamente ai vari siti che informano sui vari bandi, contributi, incentivi e agevolazione in genere, oltre a quelli dei Comuni, delle Regioni e delle Camere di commercio, si segnalano anche: www.venetosviluppo.it  –  www.inail.it  – www.invitalia.it    – www.italialavoro.itwww.svipuppoeconomico.gov.it 

dott. ssa Nilda Calza

——————————————————————————————————–

Si ricorda che le informazioni raccolte nelle nostre comunicazioni non hanno in alcun caso carattere esaustivo, sono solo indicazioni che abbisognano sempre di approfondimenti e di consulenze specifiche. In ogni caso, si tratta di materie in continua evoluzione normativa che, fin dall’inizio, van considerare soggette a modifiche anche sostanziali.
Metti mi piace alla nostra pagina facebook sarai aggiornato anche tramite i social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *