IMPRENDITORIA NUOVI AIUTI

Particolare dell’opera “Altrove” – su gentile concessione del Maestro Roberto Pagnani

IMPRENDITORIA NUOVI AIUTI

 

La presente circolare è volta a segnalare tre aiuti rivolti all’imprenditoria con il fine principale di assistere la nostra Clientela in questo delicato periodo. Massima attenzione deve essere rivolta ai termini, alle modalità  e alle scadenze delle varie istanze.

 

Per raccogliere informazioni in merito agli aspetti più specifici delle misure evidenziate come: – soggetti beneficiari, – ambito temporale, – misure degli incentivi e dei crediti d’imposta, – iter, – spese ammissibili, inviare una mail al seguente indirizzo di posta elettronica: cedap@cedapcalza.it riportando le esigenze specifiche e l’agevolazione a cui si intende ricorrere.

 

Imprenditoria femminile

La Regione Veneto ha approvato il bando anno 2021 per l’erogazione di contributi in conto capitale alle PMI a prevalente partecipazione femminile. La domanda deve esser compilata e presentata esclusivamente per via telematica attraverso il SIU della Regione Veneto. Sono ammissibili le spese relative all’acquisto, o all’acquisizione nel caso di operazioni di leasing finanziario, di beni materiali e immateriali e servizi rientranti nelle categorie specificate nel bando. Tutte le domande presentate in possesso dei requisiti saranno finanziate fino a esaurimento delle risorse disponibili. Attenzione all’iter in sequenza da rispettare e ai vari termini fra cui quelli di accreditamento dalle ore 9.00 del 1.02.2021 e fino alle ore 12.00 del 24.02.2021 e a quelli di presentazione delle domande, dalle ore 10.00 del 2.03.2021 e fino alle ore 17.00 del 4.03.2021. Questo bando viene usualmente rinnovato annualmente.

SELFIEmployment

Finanziamenti a tasso zero fino a 50.000 euro per l’avvio di piccole attività imprenditoriali in tutta Italia e in qualsiasi settore. I finanziamenti saranno accessibili, senza limiti di età, anche a donne inattive e disoccupati di lunga durata, oltre che ai Neet iscritti al programma Garanzia Giovani. L’aiuto è gestito da Invitalia nell’ambito del Programma Garanzia Giovani.

Bando concessione Ristori – Regione Veneto e Unioncamere del Veneto

Si tratta di contributi a fondo perduto a favore delle imprese di specifici settori la cui operatività, per effetto del DPCM 3 novembre 2020 è stata soggetta a forti limitazioni fino alla totale sospensione dell’attività, in conseguenza dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. Tutte le domande presentate in possesso dei requisiti saranno finanziate fino a esaurimento delle risorse disponibili.  Attenzione ai termini per la compilazione e la presentazione della domanda: dalle ore 10.00 del 10.02.2021 fino alle ore 17.00 del 3.03.2021. Possono beneficiare del bando le imprese del territorio appartenenti alle seguenti categorie economiche:

filiera eventi (congressi, matrimoni, cerimonie,…);

ambulanti con posteggi in aree di eventi, stadi (cosiddetti fieristi);

filiera trasporti persone;

filiera sport, intrattenimento, parchi divertimento e tematici (incluse le attività dello spettacolo viaggiante);

filiera attività culturali e spettacolo;

commercio al dettaglio di abbigliamento ed esercizi all’interno di centri o parchi commerciali, la cui attività è stata sospesa per effetto del DPCM 24 ottobre 2020 e successivi, nonché delle successive ordinanze del Presidente della Giunta regionale del Veneto.

 

Si consiglia di accedere periodicamente ai vari siti che informano in merito ai bandi, contributi, incentivi e agevolazioni in genere, oltre a quelli dei comuni, (www.comune.venezia.itwww.comune.treviso.itwww.comune.marcon.ve.it –  www.padovanet.it    ecc.)  delle regioni e delle camere di commercio, si segnalano anche: www.venetosviluppo.it  –  www.inail.it  – www.invitalia.it    –   www.sviluppoeconomico.gov.it  –  www.italialavoro.it

         

        dott.ssa Nilda Calza

——————————————————————————————————–

Ricordiamo che le informazioni raccolte nelle nostre comunicazioni vengono fornite per iscritto un’unica volta e non hanno in alcun caso carattere esaustivo e sono solo indicazioni che abbisognano sempre di approfondimenti e di consulenze specifiche. In ogni caso, si tratta di materie in continua evoluzione normativa che, fin dall’inizio, van considerare soggette a modifiche, anche sostanziali.
Metti mi piace alla nostra pagina facebook sarai aggiornato anche tramite i social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *